Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagelle e commento

.


PARMA - FROSINONE 0-0

LE PAGELLE DI GIULIANO BOTTOLI

Sepe 6 mezzo: inizia la gara con un errore su passaggio a Gobbi che Campbel non riesce a sfruttare, poi tutti interventi di normale amministrazione fino ai minuti di recupero nei quali salva il risultato su colpo di testa di Vloet

Iacoponi 6: buona la fase difensiva e discreto negli inserimenti nonostante qualche errore di misura.

Gobbi 5 mezzo: Zampano gli crea qualche problema , ma contiene i danni con l' esperienza.

Stulac 5: non riesce a ricucire il gioco per il pressing degli avversari; a metà ripresa si fa espellere per un brutto fallo.

Gagliolo 6: sufficiente ma non ancora al giocatore di inizio stagione; qualche buon intervento ma anche alcuni falli di troppo.

Bruno Alves 5 mezzo: qualche appoggio fuori misura di troppo; non è parso nelle migliori condizioni

Siligardi 6 mezzo: sicuramente il più pericoloso degli attaccanti; è suo il primo ed unico tiro in porta al 39°. Dal 78° Inglese s.v.

Rigoni 5 mezzo: tanto impegno tanta corsa, ma anche molti errori senza. Dal 84° Grassi s.v..

Ceravolo 5: servito poco e male no riesce nell' intento di fare salire la squadra e non è mai pericoloso. Dal 73° Bastoni 6: esordio positivo in un momento difficile; da rivedere.

Deiola 5: si limita ad appoggi facili in aiuto ai difensori

Gervigho 5: non nella migliore condizione, sfodera una gara impalpabile

Frosinone: Sportiello 6; Golaniga 6; Ariaudo 6 mezzo; Capuano 5 mezzo; Maiello 5 mezzo; Cibsah 5 mezzo  ( dal 70° Gori 6 ); Zampano 6 ,mezzo; Beghetto 6 mezzo; Ciano 5 ( dal 84° Vloet s.v. ); Campbel 5 mezzo ( dal 80° Soddimo s.v. ); Ciofani 5

Fanfarate, alzi la mano chi si aspettava di più!
Grassi e Inglese servono come il pane!
La via che D' Aversa non conosce
Sky, per interposta persona, la squatè al Mister!

Bymanso –  Azzittite in un pomeriggio le fanfare di quei media, che vedevano un grande Parma e un grande gioco.
Alzi la mano chi non si aspettava un epilogo così? Hai alzato la mano? Bene, vuol dire che sei un fanfarone, che si fa mettere nel sacco da quei media che cercano di giustificare la classifica del Parma parlando di meriti.

La classifica è frutto di combinazioni (Kulowic), che non riguardano il gioco e i meriti, ed è perciò inutile dedicarsi allo sport dell'arrampicamento sugli specchi. Ormai non funziona più, poiché tutti han tolto le fette di salame dagli occhi!

Lo abbiamo sostenuto in tutte le salse, il Parma è questo e sempre questo sarà.
A parziale giustificazione del risultato, ci sono le assenze di Grassi e del Lord. Non roba da poco e non roba che si può ignorare, poiché son tra i pochi giocatori di categoria in rosa.
Badate bene, risultato, non gioco!

Il mister, che non brilla in simpatia e in obbiettività, potrebbe davvero far giocare il Parma in altro modo? No, non potrebbe! O meglio, potrebbe apportare qualche lieve modifica sull' interpretazione di certi movimenti e agire sulla formazione; ma come ben sappiamo sarebbe pretendere troppo.

Un Mister “moderno”, è certo che farebbe più danni; partire dalla propria area con il fraseggio sarebbe un vero e proprio suicidio, perchè per fare questo, ci vogliono corsa e piedi. Però, come spesso ci siamo trovati a dire, tra il Parma e il Barcellona, ci sono tante vie di mezzo, che D' Aversa non percorre perchè non le conosce.
Ieri, il mister ha dato un altro saggio di se stesso ai microfoni di SKY, quando è riuscito a dire che è difficile giocare contro squadre che si chiudono (sacrosanta verità, basta vedere la Classifica del Parma), e che comunque il Parma meritava di più del Frosinone!

Bene! Anzi male, perchè siamo alle solite. Qualcuno della Società prenda per favore per mano, o per un'orecchia D' Aversa, perchè ormai le sue interviste con figure barbine che prima erano limitate ad una platea striminzita, ora viaggiano a livello interplanetario. Siamo in Serie A bellezza!

Sentire le sue dichiarazioni e poi quelle di Sepe, “ questi non sono due persi, ma è un punto guadagnato” con il commentatore di SKY, che a varie riprese (tre volte), fa i complimenti al portiere napoletano del Parma per la sua obbiettività, è cosa che dovrebbe far meditare D' Aversa o chi per lui. Se il Mister non se ne rende conto, va anche bene, tanto è la sua immagine che ne dovrebbe  risentire. La sua spocchiosità è solo sua, questo è certo, ma alla lunga, non vorremmo che “il tutto lui” andasse a influire sull' immagine del Parma, che ha bisogno di tutto, tranne che di un' altra caduta di stile.

Comunque, la sputtanata di SKY a D' Aversa per interposta persona (Sepe), è stata mitologica, e sarà difficile da dimenticare per chi segue il Parma e quella TV.
E si, ormei i l'han squaté!


CRONACA DELLA PARTITA
STATISTICHE
PARMA  FROSINONE  0-0
90+5'
 
Questo è tutto per oggi perchè la partita è finita.
90+4'
 
Rai Vloet (Frosinone) si libera in area e di testa indirizza sulla destra ma il portiere è reattivo e para bene. Frosinone ha una chance per segnare con questo corner.
86'
 
Moreno Longo prepara il cambio. Camillo Ciano sarà rimpiazzato da Rai Vloet (Frosinone).
85'
 
La partita termina qui per Luca Rigoni, sarò Alberto Grassi (Parma) a rimpiazzarlo.
80'
 
E' arrivato il momento del cambio. Danilo Soddimo (Frosinone) dentro per Joel Campbell.
79'
 
Roberto D'Aversa ha deciso di cambiare. Roberto Inglese (Parma) sostituirà Luca Siligardi.
78'
 
Mirko Gori (Frosinone) si vede sventolare il giallo da Gianluca Manganiello per aver atterrato un avversario.
73'
 
Sostituzione effettuata. Alessandro Bastoni (Parma) ha rimpiazzato Fabio Ceravolo.
71'
 
Ammonizione per Edoardo Goldaniga (Frosinone).
71'
 
Cartellino per Bruno Alves (Parma), colore: giallo.
70'
 
Ecco il cambio. Raman Chibsah ha lasciato il campo e Mirko Gori (Frosinone) è entrato in sosituzione.
61'
 
Leo Stulac (Parma) riceve il cartellino rosso per il brutto fallo commesso in precedenza. La partita termina qui per lui.
51'
 
Andrea Beghetto (Frosinone) ha una grande occasione! Sul bel passaggio lungo in area controlla palla e va alla conclusione ma il pallone esce di poco sopra la traversa.
46'
 
Stiamo per entrare nel secondo tempo.
45+1'
 
Non succederà più nulla nel primo tempo di questa partita.
40'
 
Luca Siligardi (Parma) è servito da un preciso passaggio sul limite dell’area e lascia immediatamente partire una cannonata vicino al palo sinistro. Il suo tentativo è stato sventato dall'attento portiere, che salva con una stupenda parata.
38'
 
Raman Chibsah (Frosinone) non poteva aspettarsi altro che un giallo dopo il suo intervento. Gianluca Manganiello non ci pensa molto infatti, estrae il cartellino dalla tasca e ammonisce.
32'
 
Gianluca Manganiello ha in mano il giallo per Raffaele Maiello (Frosinone) vista la brutta entrata.
22'
 
Andrea Beghetto (Frosinone) arriva sul pallone filtrante in area e calcia, il pallone però esce largo sulla sinistra.
17'
 
Errore madornale! Luca Rigoni (Parma) con prontezza aggancia un pallone rimbalzante non facile ma spreca madando poi la sfera alta sopra la traversa.
1'
 
Il primo tempo è cominciato.
Torna ai contenuti | Torna al menu