Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagelle e commento

.


PARMA CHIEVO 1-1

LE PAGELLE DI GIULIANO BOTTOLI

Sepe 6: non deve compiere interventi particolari e nessuna colpa sul gol; si riscatta con tempismo su una sua leggerezza, che poteva costare caro

Iacoponi 5 mezzo: grande duello fisico con Pellisier; si spinge in avanti con buona continuità e precisione .

Gagliolo  5 mezzo: buona fase la difensiva; si vede poco in avanti e quando si fa vedere è impreciso negli appoggi e fallisce una buona occasione per segnare al 95° .

Scozzarella  6 mezzo: nei primi 20 minuti non riesce a trovare la posizione giusta, ma una volta trovata, riesce a cucire buone azioni anche in profondità; bello l' assist a Barillà, che però non lo sfrutta a dovere

Bastoni  6 mezzo: continua la serie di buone prestazioni  con lucidità e personalità a servizio della squadra

Bruno Alves 7:  la fase difensiva non è precisa come al solito, ma sfodera un calcio di punizione che rimarrà nella storia del Parma per bellezza e consente anche di portare a casa un punto importante Dal 71° Gazzola 6

Biabiany  5:  inizio con tanti errori di misura negli appoggi, poi prima del nulla, una buona conclusione che Sorrentino para con qualche difficoltà. Dal 57° Siligardi 6: entra subito nella gara con buone trame, ma gli manca la precisione nelle conclusioni a rete.

Rigoni  6:  tanto lavoro in fase di contenimento a centro campo, molto meno lo si è visto in fase offensiva

Inglese 6: molti i duelli fisici con Bani che a volte riesce a limitarlo; due buone conclusioni una parata e una sul palo a portiere battuto
Barillà  6 mezzo:  tanto lavoro di contenimento ma anche alcune belle azioni offensive, con una conclusione in cui Sorrentino gli nega il gol

Di Gaudio 5:  solito buon inizio ma poi si spegne col passare dei minuti: mai pericoloso in  avanti  Dal 65° Sprocati 6:  buon inizio di campionato ).

Chievo Verona: Sorrentino 7 , Depaoli 5 , Bani 6 mezzo, Cacciatore 5 mezzo, Barba 5 mezzo , Radovanovic 6 mezzo , Obi 6 , Birsa 5 mezzo ( dal 75° Cesar s.v. ), Pellisier 5 mezzo (dal 68° Meggiorini s.v. ), Stepinski 6 mezzo, Hetemaj 6 (dal 70° Giaccherini s.v. ) .


Il commento ci parrebbe superfluo! Ma...
Di Biabiany vogliamo parlarne?
Di Ceravolo vogliamo parlarne?
Squedra con pu' anma che zogh!
La paura attanaglia il mister? E bhe!

ByManso – No comment? Bhe quesi! Tutti, ma proprio tutti sapevamo che il Parma avrebbe avuto difficoltà nel vincere una partita che lo vedeva favorito. Se sei favorito, devi costruire e per costruire, an basta miga la calseina e i mato', agh vol anca al proget!

E appunto, di progetto di gioco in questa squadra non ce n'è dammo!
Giuro che la volevo chiudere qui, ma poi so che me ne pentirei e quindi solo un paio di cosine le voglio buttare lì!
Dei dieci metri più avanti è inutile parlarne, se non lo si fa neanche con il Chievo!  Argomento quindi chiuso!
Di Biabiany vogliamo parlarne? No, meglio di no, anche se non possiamo non notare che al Beep Beep di antico soprannone, sembra abbiano tolto le quattro e!

BP .. BP.. a mi al pera un motor ch'al trapeta .....e second ti?

E Ceravolo? Dai su, se non gioca titolare quando manca Gervinho contro il Chievo che tranne il portiere, è squadra con difesa da Serie B, quando mai servirà ancora il suo apporto?

Gervinho è senz'altro giocatore diverso da Ceravolo, ma se devi vincere, e non fai giocare chi può fare gol perchè prima viene lo schemino con i numerini, può darsi che tu abbia sbagliato tutto!
Tanto sbagliato questo tutto, che nemmeno quando il Chievo è rimasto in dieci e il Parma era sotto 1-0, il Mister ha pensato che una punta vera in più potesse far caso alla causa.

E si, se era per il Mister , la partita di ieri si chiudeva con la vittoria del Chievo!
Per fortuna però, che questi ragazzi i gan pu' cor che anma, e putost che perdor, ian fat tut e al contreri ed tut gli insegnament ricevuuti.

Gazzola che si spinge in avanti e che va a fare o a tentare di fare dei cross.Un difensore che su azione, sbaglia un gol da dentro l'area, è cosa quasi mai vista e che purtroppo non la vedremo ancora per un bel pezzo.

Il perchè mi pare chiaro: Rimasto in 10 il Chievo, il Parma ha messo da parte la paura e le direttive e seppur disordinatamente, ha cercato di vincerla usando l'arma del cuore! Non l'ha vinta è vero, ma a son sicur che il signor mister, con ch' la paura lì, ier sira al ghe andè anca a let!

Dormì be, Mister? Mi no!!



CRONACA DELLA PARTITA
STATISTICHE
PARMA  CHIEVO 1-1
90+6'
 
L'arbitro fischia la fine della partita di oggi.
90'
 
Ammonito Strahinja Tanasijevic (Chievo), che al momento è in panchina, da Federico La Penna. L'arbitro dice per condotta antisportiva.
88'
 
Roberto Inglese (Parma) getta alle ortiche questa occasione colpendo il palo destro. Il portiere può accendere un cero.
74'
 
Cambio. Valter Birsa abbandona il campo e Bostjan Cesar (Chievo) entra in sostituzione.
73'
 
Fabio Depaoli (Chievo) sapeva che sarebbe stato espulso ma doveva fermare l'avversario a tutti i costi. Federico La Penna infatti gli mostra il secondo giallo, espulso!
72'
 
Bruno Alves esce infortunato e viene sostituito da Marcello Gazzola (Parma).
71'
 
Forze nuove in arrivo con Emanuele Giaccherini (Chievo) pronto ad entrare per Perparim Hetemaj.
68'
 
Il mister ha deciso di togliere Sergio Pellissier e di buttare nella mischia Riccardo Meggiorini (Chievo).
66'
 
Sostituzione. Mattia Sprocati (Parma) ha lasciato il posto a Antonio Di Gaudio.
58'
 
Tutto pronto per il cambio. Jonathan Biabiany uscirà e sarà Luca Siligardi (Parma) a sostituirlo.
58'
 
Jonathan Biabiany (Parma) viene ammonito per aver atterrato un avversario. Facile chiamata questa per Federico La Penna.
53'
 
Bruno Alves (Parma) segna con una punizione magistrale. Il pallone calciato a giro termina nel sette di sinistra. Un colpo da maestro.
46'
 
Gol! Sergio Pellissier serve un cioccolatino a Mariusz Stepinski (Chievo) che non deve far altro che spingere in porta il pallone. 0:1.
46'
 
Federico La Penna fischia, il secondo tempo può partire.
45+2'
 
Fine della prima metà.
35'
 
Perparim Hetemaj (Chievo) ha messo a dura prova la pazienza dell'arbitro Federico La Penna e finisce sul taccuino per un precedente intervento in netto ritardo.
31'
 
Riccardo Gagliolo (Parma) abbate il suo avversario e riceve un cartellino giallo dall'arbitro.
27'
 
Federico La Penna mostra il giallo a Antonino Barilla (Parma) per il suo fallo plateale.
17'
 
Ivan Radovanovic (Chievo) spara il pallone dal limite dell'area ma il tiro sfiora la traversa. Per poco non finiva sul tabellino dei marcatori.
7'
 
Dovrebbe essere cartellino giallo. Ed è così. Luca Rigoni (Parma) riceve il giallo dopo un fallo osceno.
4'
 
Fabio Depaoli (Chievo) prende un giallo per un brutto intervento e dovrà stare molto attento fino alla fine della partita.
Torna ai contenuti | Torna al menu