Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagelle e commento

.


NAPOLI PARMA 3-0

Sepe 5: un buon intervento e poi niente più

Iacoponi 4 mezzo: un errore fotocopia Juve sul gol in apertura e poi sempre in affanno

Gobbi 5: in difesa è sempre in difficoltà e in appoggio in avanti non si è mai visto

Stulac 5: non riesce dare ordine al gioco; partita da dimenticare

Gagliolo 6: nel disastro napoletano è l' unico lucido e preciso

B. Alves 5: si vede solo nel gioco aereo, per il resto la sua esperienza non si vede; prende una ammonizione molto evitabile

Ciciretti 4: al rientro dopo l'ennesimo infortunio non si è visto; si nota solo quando perde palloni determinanti. Dal 60° Siligardi s.v.

Deiola 5: gioca dal primo minuto per la prima volta e non incide in nessuna giocata

Inglese 5 mezzo: mai supportato dal gioco dei compagni, si limita a qualche sponda. Dal 64° Ceravolo s.v.

Barillà 5 mezzo: recupera qualche pallone e corre fino alla fine della gara senza pausa

Di Gaudio 4 mezzo: mai in partita. Dal 77° Sprocati s.v.        

Napoli: Karnezis s.v.; Malcuiti 6 mezzo; Maksimovic 6 mezzo; Koulibaly 6; Fabian Rui 6 mezzo; Mario Rui 6; Allan 7; Diawarra 6; Zielinski 6 mezzo (Verdi s.v.); Insigne 7; (Martens s.v.) Milik 7 mezzo (Ounas s.v.)


La più brutta pagina del nuovo Parma
Turn over? Ma lasema lì!
Senza Gervinho salta lo "schema"!
Perdor a s'pol, ma axi an s'pol miga!

Bymanso: Il Napoli era quasi il Napoli (Ancellotti: li ho cambiati tutti), ma il Parma non era quel Parma che il calcio Italiano si aspettava. Non c'è molto da dire di più su questa partita, perchè non si può giudicare il nulla. Un nulla che più nulla non si poteva immaginare, dopo le belle partite con Juve e Inter.

Poi, per piacere, non giustifichiamo questa formazione parlando di turn over, perchè non esiste per il Parma il turn over. Per il Parma esisteva la possibilità di approfittare del turn over, seppur piccolo, proprio del Napoli.
Quello che è avvenuto è stato l'esatto contrario di quello che tutti ci aspettavamo!

Il Turn over del Parma fatto a Napoli, servirà per essere freschi domenica con l' Empoli?

Bhe, l' Empoli giocherà domani e quindi un giorno in più di riposo ci sarebbe stato comunque e quindi andare a Napoli senza giocarla nemmeno sulla carta, è scelta che fa male. Molto male!

Ma fa male solo ai tifosi, o ha fatto male anche a quei giocatori sistemati in panca?

Con l' esperienza del poi, mi piacerebbe sapere cosa pensa Gervinho della panca di ieri.

Questo fa un gol che fa il giro del mondo con tanto di paragone a Maradona, tutti lo aspettano alla riconferma in una cornice come quella del San Paolo, e invece che un altro bagno di gloria, conquista una improria e asciutta serata in panchina!

Si poteva almeno dire che aveva un indolinzimento muscolare e che non lo si voleva rischiare, perchè portarlo in panca e non inserirlo nemmeno all'inizio del secondo tempo, quando sei sotto di un gol, è un insulto prima di tutto a lui, che come tutti i giocatori, vorrebbe sempre giocare (il suo volto la diceva lunga, ve!), e in secondo luogo, non certamente meno importante, è un insulto anche ai tifosi parmigiani tutti. E non sarebbe male sapere cosa ne pensano anche i dirigenti, di questa magra figura mondiale.

Il gioco del Parma, ormai non può prescindere da un giocatore che ne fa su tre tutte le volte che la prende; e che piaccia o non piaccia, ieri si è proprio visto, come si era visto anche a Bologna contro la Spal.

Senza Gervinho, per ora, questo Parma non è nemmeno una mezza squadra, perchè non crea nemmeno una mezza occasione. Ma D' Aversa l'al capì?

Dai su, ma s'pol? Più ci penso e pu am vena l'amer in boca!

Toccandomi e avvertendovi di toccarvi anche voi, non si può non notare che con questo gioco alla Nereo Rocco (forse è addirittura un complimento), se si fa male Gervinho, a sema ruviné! Fis ci, mi ritocco: a ne'ssa mei!!

Palla a Gervinho e digh c'al srangia? E se non c'è?
Di la bala a chietor e digh chi's rangion! Detto fatto: la Spal e il Napoli si son arrangiate!

Raccontata la fola (?!?) della delusione e provata con certificazione statistica, la totale mancanza di un gioco che permetta almeno di impensierire gli avversari una volta a tempo (sigh), ora non rimane altro che sperare, che questa tristissima sconfitta, serva davvero a vincere l'importante partita di domenica prossima con l' Empoli.

Brutto e soprattutto pericoloso questo varco costruito con il Napoli e lasciato a maturare lì per l' Empoli, perchè se non si vince, proprio da quell' apertura creata artificiosamente al San Paolo, passeranno tante ma tante critiche.

Il rischio della figuraccia dopo una figuraccia, varrà la candela? Non c'è dubbio che fino a domenica la candela non si consumerà, poi vedremo se si sarà consumata senza fiamma o se invece di una, ce ne troveremo due.

Per ora non rimane altro che aspettare con le dita incrociate, e intanto che si incrociano le dita, butema in t'la masa dal rud, al Perma ed Napoli!  

Scusate l'amarezza, ma quella di ieri è stata forse (dubitativo certificativo) la pagina calcistica più brutta della nuova storia del Parma, e come avrete ben capito, non certo per la sconfitta!

Perdor a s'pol, ma axi an s'pol miga!



CRONACA DELLA PARTITA
STATISTICHE
NAPOLI  PARMA  3-0
90+3'
 
Non ci saranno altre emozioni in questa partita, l'arbitro sancisce la fine col triplice fischio.
90+2'
 
Duro intervento di Amadou Diawara (Napoli), Daniele Doveri fischia il fallo.
90'
 
Recupero, 3 minuti ancora da giocare.
90'
 
Luca Siligardi (Parma) effettua un tentativo dal limite dell’area, ma non colpisce bene la sfera e la spedisce alcuni metri oltre il la traversa.
89'
 
Questo fallo merita un cartellino! Daniele Doveri mostra il giallo al colpevole, Antonino Barilla (Parma).
88'
 
Il corner seguente di Alessandro Deiola (Parma) viene spazzato via dalal difesa avversaria.
87'
 
Cross lungo di Mattia Sprocati (Parma) che non trova però nessun compagno. I difensori hanno allontanato rapidamente il pallone. Parma guadagna un corner.
85'
 
L'arbitro interrompe il gioco per permettere il cambio. Adam Ounas (Napoli) sarà rimpiazzato da Arkadiusz Milik.
85'
 
Gol! Bel assist in area di Simone Verdi per Arkadiusz Milik (Napoli) che non si fa pregare e conclude in rete all'angolino basso di destra. 3:0.
83'
 
Il guardalinee ha il braccio alzato e l'arbitro non può far altro che interrompere l'azione d'attacco. Fabio Ceravolo (Parma) è il colpevole.
81'
 
Fabio Ceravolo (Parma) era nettamente al di là della linea dei difensori, chiamata facile per l'assistente - fuorigioco netto.
78'
 
Roberto D'Aversa prepara il cambio. Antonio Di Gaudio sarà rimpiazzato da Mattia Sprocati (Parma).
78'
 
Passaggio preciso nei piedi di Arkadiusz Milik (Napoli) sul limite. La sua rapida conclusione è ben calibrata ma la fortuna non è dalla sua. Palla fuori di un soffio sopra la traversa.
77'
 
Sostituzione. Simone Verdi (Napoli) riceve il permesso di entrare da parte dell'arbitro, Piotr Zielinski si incammina verso il centro del campo.
73'
 
Fabio Ceravolo (Parma) viene giudicato in fuorigioco.
68'
 
Carlo Ancelotti mette dentro forze fresche. Cambio quindi: Lorenzo Insigne uscirà e Dries Mertens (Napoli) prenderà il suo posto.
67'
 
Piotr Zielinski (Napoli) sparacchia dal limite dell'area ma il tentativo molto largo sulla sinistra.
65'
 
E' stato chiamato un cambio. Fabio Ceravolo (Parma) rimpiazzerà Roberto Inglese.
65'
 
Bandierina alzata. Antonio Di Gaudio (Parma) è in fuorigioco.
62'
 
Parma ha la possibilità di segnare grazie ad un corner ma uno dei difensori riesce a spazzare.
62'
 
Simone Iacoponi (Parma) mette un traversone in area ma un difensore interviene e libera. Parma ha a disposizione questo tiro dalla bandierina.
61'
 
Ecco un cambio. Amato Ciciretti non ci farà vedere nient'altro, sale Luca Siligardi (Parma).
59'
 
Amadou Diawara (Napoli) va a contrastare un avversario alla ricerca del pallone. L'arbitro però vede un fallo e fischia.
55'
 
Leo Stulac (Parma) calcia forte dal limite dell'area ma spedisce largo sulla destra.
51'
 
Piotr Zielinski (Napoli) calcia la palla a mezza altezza, ma la palla viaggia sopra la traversa.
50'
 
Cartellino giallo per questo tackle di Bruno Alves (Parma). Daniele Doveri non ci ha dovuto pensare molto.
47'
 
Goal! Lorenzo Insigne la mette per Arkadiusz Milik (Napoli) piazzato sul limite che con un gran tiro buca il portiere all'incrocio dei pali di destra. 2:0.
46'
 
Il secondo tempo è appena cominciato.
45+1'
 
Daniele Doveri col suo fischio ha messo fine alla prima frazione.
44'
 
Lorenzo Insigne (Napoli) calcia la palla a mezza altezza, ma la palla viaggia sopra la traversa.
42'
 
Bel momento di calcio. Mario Rui (Napoli) riceve sul limite un filtrante stupendo alle spalle della difesa per poi calciare forte verso l'angolino basso di sinistra.Luigi Sepe intuisce tutto e in tuffo riesce ad evitare il gol!
40'
 
Massimo Gobbi (Parma) dovrebbe sapere che un comportamento del genere viene sanzionato. E’ stato disattento nel suo intervento e ha indotto Daniele Doveri a fischiare.
38'
 
Antonio Di Gaudio (Parma) scatta verso la porta ma il difensore recupera bene e lo contrasta.
36'
 
Corner di Fabian Ruiz (Napoli) intercettato da un difensore.
35'
 
Arkadiusz Milik (Napoli) ha una grande opportunità da distanza ravvicinata. Riflessi strepitosi e parata di gran classe da parte del portiere. Fischio dell'arbitro, Napoli ha a disposizione questo calcio d'angolo.
33'
 
Leo Stulac (Parma) commette fallo e riceve il giallo. Non è molto contento per questa decisione.
32'
 
Mario Rui (Napoli) prova il tiro dal limite. Il pallone termina appena largo oltre il palo sinistro.
32'
 
Come una valanga. Arkadiusz Milik (Napoli) è punito per il suo fallo in attacco. Daniele Doveri ha visto bene l’azione e fischia l’irregolarità. Arkadiusz Milik (Napoli) contesta ma l’arbitro non può tornare sui suoi passi.
30'
 
Amadou Diawara (Napoli) ci prova con un tiro, ma non c'erano grosse speranze di superare la difesa avversaria che blocca bene.
29'
 
Fabian Ruiz (Napoli) calcia la palla a mezza altezza, ma la palla viaggia sopra la traversa.
26'
 
Lorenzo Insigne (Napoli) ci prova con una punizione dalla media distanza ma il pallone esce ben largo sopra la traversa.
26'
 
Stiamo per assitere ad un calcio di punizione diretto. Posizine ideale per chi sa piazzare bene il pallone. Vediamo chi si incaricherà della battuta.
26'
 
Leo Stulac (Parma) atterra il suo avversario con un tackle durissimo.
25'
 
Il calcio d'angolo battuto da Napoli viene tranquillamente inhtercettato dai difensori avversari.
25'
 
Kevin Malcuit (Napoli) manda la palla in area dal fondo, ma il suo cross viene intercettato. Il direttore di gara indica la bandierina, Napoli potrà battere un calcio d'angolo.
21'
 
Piotr Zielinski (Napoli) si crea lo spazio per raccogliere un passaggio al limite dell'area e lascia quindi partire il tiro che termina di un soffio sopra la traversa.
19'
 
Arkadiusz Milik (Napoli) lascia partire una sassata che viene bloccata solo dall'intervento sacrificale di un difensore che si immola per la causa.
16'
 
Lorenzo Insigne (Napoli) è stato giudicato in fuorigioco al momento del passaggio.
14'
 
Tutto facile per il portiere. Amadou Diawara (Napoli) ha sacrificato la precisone in favore della potenza. Non una gran scelta, palla alta sopra la traversa.
13'
 
Mario Rui (Napoli) tira in porta ma il pallone termina largo sulla destra.
11'
 
Kevin Malcuit (Napoli) commette fallo in attacco.
9'
 
Kevin Malcuit (Napoli) fa partire un cross morbido. La difesa avversaria intercetta ed evita il pericolo.
7'
 
Daniele Doveri ha la visuale libera e vede bene il fallo di Piotr Zielinski (Napoli).
4'
 
Lorenzo Insigne (Napoli) riceve palla in area e si trova una prateria davanti. Senza esitare calcia e trova il gol all'angolino basso di sinistra.
2'
 
Piotr Zielinski (Napoli) sparacchia dal limite dell'area ma il tentativo molto largo sulla sinistra.
Torna ai contenuti | Torna al menu