Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagelle e commento

.


PARMA   3-3

LE PAGELLE DI GIULIANO BOTTOLI

Sepe 6: non è mai chiamato ad interventi proibitivi; il suo compito lo svolge con sicurezza, unico neo un rinvio di piede fuori misura

Iacoponi 5: in difficoltà quando Kouame staziona dalla sua parte, ha qualche imprecisione di troppo anche in impostazione.
Di Marco 6 mezzo: un rientro più che positivo; buona la fase difensiva ed è discreto negli inserimenti in avanti. Dal 85° Bastoni S.V.

Scozzarella 6: qualche buona intuizione e quando viene servito, da ordine al gioco seppur si conceda qualche pausa; prende una ammonizione evitabile. Dal 70°  Biabiny 6: si mette a disposizione della squadra con disciplina, sacrificio e concretezza.

Gagliolo 6: una chiusura importante e qualche sbavatura in appoggio.

Bruno Alves 6 mezzo: al centro un gladiatore insuperabile nel gioco aereo.

Siligardi 6 mezzo: in alcune situazioni mette in crisi la difesa con buone intuizioni, un paio di errori con appoggi fuori misura. Dal 86° Sierralta S.V. .

Kucka 6 mezzo: un gol che regala una salvezza quasi assicurata; recupera palloni ma commette qualche errore in disimpegno. Una volta inserito nei meccanismi, sarà una pedina importante.

Inglese 6 mezzo: grande caparbietà nel difendere con tecnica palloni per fare salire la squadra; una occasione fallita di poco.

Rigoni 5 mezzo: partita di sofferenza senza nessun spunto importante.

Gervinho 5 mezzo: in alcune occasioni crea scompiglio; si costruisce l' occasione per raddoppiare, ma pecca di egoismo e spara alto

A sema selov per mancanza di prove!!
Adesso potremo vedere una partita giocata a calcio?
Sostituzioni, per una volta i complimenti al Mister
Statistiche, battuti ben tre record!
- A sema selov! Come lo sappiamo tutti, e il processo che si deve per forza svolgere avrà un solo esito: Salvi per mancanza di prove, anche se gli indizi che non ci sia mai stato un gioco son ben più che indizi!
La benevolenza del Giudice che ci ha salvati dalla lotta alla retrocessione, è più che meritata per alcuni, dove per alcuni si deve leggere “tutti tranne uno”!

Le medaglie, arriveranno, e ci stanno tutte, ma quel che adesso la gente del tardini si chiede è: “adesso che siam salvi, potremo vedere una partita giocata a calcio?”

Bhe, la risposta c'è forse già stata domenica nel primo tempo. Il Parma ha cercato di fare gioco e di tenere in mani il pallino, ma a parte una maghettata di Inglese, lo spettacolo non è stato per niente bello.
Poi nel secondo, il Parma è tornato ad essere lui, e come tante altre volte, ha sfoderato quel Kulowic, che quest'anno (ma non solo) è stato il vero asso nella manica del “gioco” crociato, e si è vinto!

Come si è vinto (gol sbagliato da Inglese, che sarebbe stato annullato per fallo di mano, che ha causato l'angolo che non c'era), meglio lasciar perdere, tanto tra sei mesi l'ho scordato anch'io, che son peggio di un registratore di cassa in queste cose.

Però c'è un però che fa un baffo alle statistiche: battuto con il 46%, il rekord di possesso palla fin qui avuto dai Crociati e anche con i tiri, si è infranto un record visto che fuori porta ne abbiamo fatti sei come il Genoa. Mei suces! Altro Record battuto: Parma, tre tiri in porta a zero!!

Nessuno ci crederà, ma ho da fare un complimento al Mister: il cambio Scozzarella – Biabiany, è stato un segno di gran coraggio e per una volta mi ha sorpreso. Il primo vero cambio da quando è a Parma! Un record direi, che ci fa forse ben sperare!

Un ben sperare che deve per forza di cose portarci ad un altro sperare!

Dai su Mister, prova a zugherni vuna dall'inizi alla fe! Se po' as perda, a podrema dir d'averegh prové!

Tentar non nuoce, e se nuoce, digh ch' is ranzon!!
     

STATISTICHE
PARMA GENOA 1-0
Torna ai contenuti | Torna al menu