Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagelle e commento

.

Le pagelle di Giuliano Bottoli

Frattali 6 e mezzo: partita perfetta sia tra i pali, dove non è stato troppo impegnato, che nelle uscite, sua specialità

Iacoponi 6 e mezzo: buona la fase difensiva; in avanti non si è quasi mai visto

Scaglia 6: buona partita con qualche sbavatura errore di troppo negli appoggi nella seconda parte

Dezi 6 e mezzo: qualche errore, ma in compenso tanta corsa e tanta pericolosità quando si spinge nell'area della Cremonese

Di Cesare 6 e mezzo: buona prestazione; insuperabile nel gioco areo

Gagliolo 7: una prestazione da incorniciare, sarà dura non dargli spazio!

Nocciolini 5: brutto primo tempo, tanto che è sembrato fuori condizione. Dal 58° Insigne: 5 e mezzo. Sicuramente poco servito, e quindi da rivedere
Munari 6 e mezzo: Prima frazione di gioco con buoni recuperi di palla, poi nel finale non ne aveva più e dalla sua parte sono arrivati i (pochi) pericoli per il Parma

Calaiò 7 e mezzo: il rigore, e tante giocate da categorie superiore. Se segnava con il pallonetto del primo tempo, meritava 10!

Barillà 5: nel primo tempo è completamente fuori dal gioco; va un pochino meglio nella ripresa. Dal 75°
Corapi 6, e mezzo: Ha messo in campo tanta lucidità e tanta corsa

Baraye 6 e mezzo: benissimo in fase di preparazione al tiro, ma è stato davvero troppo impreciso. Comunque i pericoli per la Cremonese, arrivano quasi tutti dalla sua parte. Dal 85° Lucarelli SV.

Commento bymanso
Tantissimo Parma, ma Cremonese super scarsa
Il rigore? speriamo di non doverlo pagare!
In campo otto undicesimi di Lega Pro!

Direi che l'entusiasmo che ha preso di petto tutti i tifosi del Tardini ieri sera, è più che condivisibile. E la felicità di un esordio con vittoria, merito di una superiorità indiscutibile, passa in prim'ordine su alcune considerazioni che comunque noi non possiamo tacere.
E si, siam qui apposta!
Il Parma ha giocato con otto undicesimi di giocatori che hanno vinto i Play Off di Lega Pro, e questo sta a significare che questa Cremonese è davvero molto scarsa.
Una squadra quella Lombarda, che se rimane così, non supererà i 20 punti! Se poi cambia tre difensori e due attaccanti, allora il discorso potrà essere diverso. Quella di ieri ci ha ricordato in tutto e per tutto, l' Alessandria in finale Play off.

Stessa partita e quasi stesso risultato, perchè il Parma meritava come minimo di dargli 3 gol!

L'mprecisione in fase conclusiva di Calaiò e di Baraye, è stata evidente, ma se sbagliano quando si vince, va anche bene, perchè questi due saranno due che in questo campionato faranno sempre e comunque la differenza.
Un piacere tanto immenso quando prendono palla, che è alquanto difficile raccontare la loro classe. Si ammirano stando in assoluto silenzio. Lor i gan sempor ragio!

Bellissima anche la prestazione di Gagliolo che come avevamo previsto, ha giocato dal primo minuto. Nelle due amichevoli di spessore, era entarto e aveva fatto vedere che è un muro scavato nella roccia e che ha piedi e intelligenza tattica davvero importanti. Ieri sera si è confermato in tutto e per tutto!

Da sistemare la fase difensiva di destra, perchè è lì che abbiamo sofferto le pene d'inferno per tutta la partita. La Cremonese era poca cosa ma comunque è riuscita ad evidenziare il difetto. Un difetto che è davvero da sistemare, perchè è innegabile che abbiamo un problema!
Sierralta potrebbe metterlo a posto 'sto problema? Chi lu le bo, quindi mi sa che presto lo vedremo proprio in quella posizione.
Il rigore per me non c'era! Il gol di Nocciolini sul proseguo dell'azione, poteva essere reso vano dal fischio dell'arbitro che secondo regolamento doveva ammonire il crociato perchè è innegabile che è stato più che furbo nella caduta.
Poi è andata come è andata e il rigore netto non concesso su Baraye dimostra che gli arbitri tra il primo e secondo tempo, consultano via telefonino i parenti comodamente seduti davanti alla TV.

Speriamo di aver pagato il discusso rigore con quello non dato a Baraye, perchè altrimenti ci sarebbe da incazzarsi di brutto.

Il pensiero è che le cose, in questo campionato, girino, almeno adesso, davvero bene per il Parma: una neo promossa al Tardini come prima partita;  Cremonese che lamentava alcune assenze importanti; Vittoria arrivata nonostante i tanti errori in zona gol!

Il buon giorno di solito si vede dal mattino? Bene, allora al Tardini ora splende il sole 24 ore su 24!

Godere il momento è più che giusto e da tifoso, a god cme un ris!

Però ragas, pian in tel curvi, la Cremonese era una vittima sacrificale e ha fatto interamente la sua parte. Questo è innegabile!

Torna ai contenuti | Torna al menu