Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio > Bymanso Lega Pro > Pagelle-Commento Lega Pro

Albinoleffe - Parma 0-1
Quinta di ritorno
Le pagelle di Giuliano Bottoli


Frattali 6 mezzo: impegnato tre volte nel primo tempo si disimpegna con sicurezza; normale amministrazione nel secondo tempo .

Iacoponi 6: sicuro e preciso nella fase difensiva è però poco propenso a spingersi in avanti .

Scaglia 6 mezzo: discreta la fase difensiva, ma è molto meglio quando può offendere.

Scozzarella 5 mezzo: poco servito non riesce a dare ordine al gioco: meglio dopo il vantaggio quando viene servito con più continuità. Non gli riesce il gioco in profondità per gli attaccanti. Dal 85° Corapi S.V..

Lucarelli 5 mezzo: qualche appoggio impreciso e troppi lanci lunghi.

Di Cesare 6 mezzo: esordio più che positivo. Sicuro e preciso in difesa; tempestivo quando deve uscire dalla propria area; discreto nel gioco aereo .

Nocciolini 5 mezzo: due conclusioni, un tiro e un colpo di testa, poi cala nella ripresa e viene sostituito. Dal 67° Mazzocchi 5 mezzo:  fase difensiva incerta , meglio quando si propone in avanti.

Scavone S.V. Dal 19° Giorgino 6 mezzo: bravo nel recupero di palloni , si spinge anche in avanti senza rendersi troppo pericoloso.

Calaiò 6 mezzo: tanto pressing sugli avversari è però poco incisivo sotto porta; trasforma il rigore con sicurezza .
Munari 5 mezzo: un primo tempo fuori dal gioco: meglio nella seconda parte quando bisognava difendere .

Baraye 7: quando viene servito si rende sempre pericoloso; si procura il rigore che Calaiò trasforma e che consente di rimanere a tre punti dalla vetta



Il Commento
Meritato di Vincere? Se sta beh!!!!
Senza amalgama zero gioco!
Finito culo finiti punti? Mi tocco!
Due paroline al DS e al Mister!
Chi a sema a Perma, ve!

Bymanso - Mica semplice parlare di questo Parma. Mica semplice parlare delle dichiarazioni del Mister. E tanto per non farci mancare nulla, mica semplice decretare la fine della luna di miele scoppiata all'arrivo di D'Aversa.
Il Parma di ieri è stato il peggior Parma della giovane era D'Aversa; e visto come si era partiti con il neo mister, diremmo che è un segnalino d'allarme piccolo ma importante, se consideriamo che contro il Pordenone ci è andata piuttosto bene.
Noi che abbiamo criticato in lungo e in largo il non gioco di Apolloni e le sue scelte tattiche, oltre che tecniche, ieri ci siam davvero spaventati perchè abbiamo visto ancora un po' di "rosso".
Va bene che han cambiato la squadra; va bene che son arrivati giocatori da categoria superiore, ma l'esagerazione con cui sono stati inseriti, ha creato un non gioco che è sotto gli occhi di tutti.
Tanto è vero questo, che è stato molto meglio il Parma con la capolista Venezia che quello visto ieri. Negarlo come ha fatto ieri il Mister, è cosa che a Parma non passa e non passerà mai.
Questa è la città del buon gusto e il discorso vale sia per il cibo che per il divertimento. Il loggione è famoso e nel mondo e il Tardini non è altra cosa, anzi, diremmo che ne rispecchia appieno l'amore per il bello.
Vorrei ricordare al Mister e al Ds che le critiche più "importanti"  ad Apolloni (coro di 10.000 fischi) sono arrivate dopo la vittoria con il Mantova!
Ecco, qualcuno avverta lor signori, che quando si gioca male si gioca male! E quando non si merita di vincere non si merita di vincere!
Il parmigiano non è un coglione qualsiasi e le partite le guarda con gli occhi dell'intenditore e non  del becero tifoso che non capendone di calcio si lascia convincere dai diretti interessati di aver visto un'altra partita. Tifare si; Coglionare no!
Cari D'aversa e Faggiano,non siamo noi che dobbiamo abituarci a voi, ma siete voi che dovete capire che qui siamo a Parma e che le dichiarazioni alla cazzo non passeranno mai.
Speriamo che quelle cose dette ieri siano state un incidente di mancata conoscenza della piazza e speriamo anche che non ci mettiate troppo a capire che 'sta Parma  non è mica scema!
I 3+1, credevano di aver Storia e Parma in mano, ma ci son rimasti dentro con "scherpi e calset". E loro erano Gigi Apolloni, Lorenzo Minotti e Nevio Scala! No così, tanto per farvi sentire come suonano questi nomi!
Il Parma di ieri ha fatto un po' schifo e negarlo non si può! La colpa  sta tutta nel fatto che si è cambiato troppo e che i giocatori non si conoscono affatto. Si è vinto e si può raccontarla; ma se valeva per Apolloni vale anche per D'Aversa.
Cosa? "Finito culo finiti punti!"
Detto l'ho detto, ma mi tocco, perchè mi ero giurato che oggi non avrei usata la formuletta che ci ha accompagnato dall'inizio del campionato. Però il discorso senza l'autocitazione non filava come volevo, e quindi ci son cascato ancora su!
Non credo però, che questo Parma possa raggiungere il livello di non gioco raggiunto dal Parma di Apolloni, ma visto l'andazzo di ieri, meglio mettere le mani avanti e far capire di che lana son vestiti i tifosi del Parma.
Mister e Ds, fi un bel lavor: Scurdatteve o passato!  Chi a sema a Perma, ve!  


RISULTATI - CLASSIFICA


Torna ai contenuti | Torna al menu