Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio > Bymanso Lega Pro > Pagelle-Commento Lega Pro

Padova - Parma
1-2

Le pagelle di Giuliano Bottoli


Frattali 7: partita perfetta! Sicuro nelle parate a terra e nelle uscite con palla alta. Con la sua prestazione da sicurezza alla difesa. Unico neo, un paio di rinvii imprecisi.

Iacoponi 7: altra partita con chiusure perfette e sicurezza negli anticipi e nel gioco aereo. Si fa vedere anche in avanti con palloni invitanti per gli attaccanti  

Scaglia 6 mezzo: buona la fase difensiva. Nella prima parte spinge poco in avanti ma alla prima occasione inventa l'assist preciso per Calaiò che segna un gol da incorniciare

Scozzarella 6 mezzo: davanti alla difesa acquista sempre più sicurezza, inoltre aiuta i compagni e da ordine al centrocampo

Di Cesare 6 mezzo: roccioso e sicuro nella prima parte , ha qualche sbavatura durante l' arrenbaggio del Padova  

Lucarelli 7: altra prova da incorniciare! Sicuro e preciso in fase difensiva e preciso negli appoggi in avanti. La sua presenza da come sempre sicurezza a tutti

Nocciolini 6: gioca pochi palloni nel primo tempo, dove è costretto a ripiegare spesso in difesa in aiuto dei compagni. Meglio nella seconda parte dove colpisce un palo a portiere battuto. Dal 70° Mazzocchi 6: tanta corsa in velocità per tamponare e per aiutare gli avanti.

Scavone 6 mezzo: nel primo tempo si limita a tamponare le avanzate degli avversari con diligenza. Nel secondo si vede anche in avanti. Dal 81° Smonetti S.V.

Calaiò 7: altro gol da mettere in bacheca per quanto è stato bello! Solita partita intensa nel tenere palla e far salire la squadra

Munari 6 mezzo: la sua figura a centrocampo si fa sentire sia in impostazione che nel gioco aereo. Suo l' assist a Baraye per il gol che sblocca il risultato. Dal 38° Corapi 6:  grande lottatore ha condotto un paio di contropiede che poteva concludersi meglio  

Baraye 8:  pronti via e alla prima palla inventa un gol con grande classe. Poi delizia tutti con giocate che mettono in crisi i difensori padovani. Ripiega in difesa quando il gioco lo richiedeva. MONUMENTALE!!


Il Commento
Dovevamo vincere e abbiamo  vinto!
Baraye MONUMENTALE? Ditelo ad Apolloni!!
Il Trio BA CA NO non delude, due gol e un palo!
Ora i punti dal Venezia son 5, vuoi mai che.....




Bymanso
-  Scusate se tolgo dalla scarpa il sassolino che a forza di lasciarlo lì, rischia di diventare un macigno: Baraye monumentale, come dice Bottoli? Bene questo la dice lunga sulla differenza tra Apolloni e D'Aversa! Gigi lo ha tenuto in panca nel finale di campionato di Serie D e se lo è inventato centrocampista in Lega Pro. Poi visti i risultati, lo ha messo in panca a vita e meno male che il trio della malora è stato messo in condizione di non nuocere, perchè siam sicuri che il primo dei partenti a Gennaio sarebbe stato proprio lui.

Il Parma doveva vincere a Padova, e ha vinto, proprio come andavamo dicendo da un po' di tempo. E si, fuori casa i crociati, nelle partite che contano hanno sempre dato il meglio e così è stato anche a Padova.
Inutile ritornare sulle scelte tecniche del mister che finalmente ha trovato la sua (e nostra) squadra, perchè è chiaro che l' undici ideale è quello visto ieri.

Non che sia stato un trionfo, come qualcuno ci vuol far credere, ma è stata una vittoria di carattere che ha dimostrato, come abbiamo detto anche lunedì scorso,  che se fai di difetto virtù, nel calcio vai lontano. Molto lontano!

Il Padova non è una squadraccia,  anzi, nei due incontri ha dimostrato di avere tutti i numeri per essere una protagonista del campionato quasi come noi. Ci ha messo in difficoltà in più di un'occasione anche ieri sera e nell'andata ne ha fatti ben quattro al Tardini. Mica roba da poco, ve!

Andare in vantaggio al pronti  via aiuta non poco, e ci vuole, oltre a grande caparbietà, anche una bella dose di culo! Il Parma ieri sera ha avuto sia l'uno che l'altro, ma poi, ha saputo soffrire e soprattutto ha cercato il gol della sicurezza in ogni modo possibile.

Il Trio BA CA NO, due gol e un palo, ha dimostrato che è di un'altra categoria e ancora una volta ci han fatto vedere che come possono muoversi negli spazi, quei tre sono davvero un'ira di Dio.

Il Venezia a ne mola miga! Ci speravamo davvero in un bel pareggino del Feralpisalò, che notoriamente sa far male in contropiede, ma quelli son andati subito sotto e addio al contropiede!

Pensate se lunedì potessimo scrivere così: "Ora, dopo la sconfitta del Venezia a Padova, i punti son cinque e quindi a quattro partite dal termine, una piccola speranza c'è ancora, tanto più che i tre squalificati e i due infortunati potrebbero pesare non poco ai nero-arancio già da domenica prossima contro il Fano. I testa-coda son sempre partite che possono nascondere insidie, e anche questa sicuramente non farà difetto!

Fantasie!!

Ps: Se son due anni che ci prendiamo con il Parma, vuoi mai che ci prendiamo una volta anche con  gli altri?

RISULTATI - CLASSIFICA


Torna ai contenuti | Torna al menu