Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagelle e commento

.

Le pagelle di Giuliano Bottoli
Parma - Brescia 0-1

Difficile dare una valutazione corretta per una partita giocata su di un campo impraticabile per tutto il secondo tempo , però ci proviamo.
 
Frattali 6: un intervento difficile ad inizio gara , poi normale amministrazione

Iacoponi 6: quando bisogna lottare è presente; gli capita anche una buona occasione per pareggiare che non sfrutta al meglio

Scaglia 5 mezzo: effettua alcuni appoggi e alcuni traversoni che risultano imprecisi. Dal 87° Sierralta s.v.

Munari 5: un primo tempo in cui fatica ad entrare nel vivo del gioco. Il campo impraticabile del secondo non lo aiuta a migliorare

Di Cesare 6: efficace in fase difensiva, anche se qualche fallo in più lo porta essere ammonito

Gagliolo 7: ormai non è più una sorpresa; interventi sicuri e precisi con cui strappa applausi da tutti  i settori dello stadio

Insigne 5 mezzo: fallisce la prima vera occasione per il vantaggio ma il portiere compie un miracolo (risulterà poi il migliore delle rondinelle). Dal 61° Di Gaudio 5 mezzo: il momento in cui è entrato non lo ha aiutato ad esprimersi al meglio

Dezi 5 mezzo: non in grande giornata; a sua giustificazione le condizioni del campo che certamente non lo ha aiutato

Calaiò 5 mezzo: difensori arcigni ed il campo, non gli permettono di esprimersi nelle sue giocate migliori

Barillà 6: parte bene ed effettua alcune buone giocate; commette troppi falli e viene ammonito e poi sostituito. Dal 60° Nocciolini 5: entra nel momento peggiore e non riesce a  dare un onesto contributo per la causa

Baraye 6: degli attaccanti è sempre il più pericoloso , ma ha alcune pause di troppo. Compie un recupero molto importante ed evita così un gol fatto. Generosità: 10!!


Il commento

Primo Tempo: Inizio con tanto Brescia, poi tanto Parma
Secondo Tempo: l'acqua ha dimostrato che ci manca fisicità
Giuste le scelte di D' Aversa con quel campo?
Se il Capitano non ha giocato dieci minuti ieri, quando giocherà?
Tra sfiga e fortuna, sei punti van più che bene!
I Cori contro Ghirardi? Complimenti ai Boys!

Bymanso - Ha ragione Bottoli nella sua premessa: una partita difficile da giudicare perchè durata solo 45 minuti? Bhe, come dargli torto!
Si, non si può dargli torto, ma qualcosina anche quell' acquitrino ce lo ha detto.

Il Parma, questo Parma, farà sempre fatica a scardinare difese arroccate. Manca di fisicità negli attaccanti, e se fai giocare Calaiò, Insigne e Baraye insieme, vuol dire che della stazza fisica e della potenza atletica non te ne può fregare di meno.

D'Aversa ha fatto le sue scelte, e secondo me le ha proprio sbagliate tutte.

Magari è stato anche sfortunato, perchè ad inizio partita, il Tardini aveva tenuto più che bene e il dramma, anche se in preventivo (acqua a vagonate su Parma dalle 18 in poi, dicevano le previsioni), è comunque arrivato dopo.
Poi che la formazione fosse già pronta da sabato, pioggia o non pioggia, è sicuro!

Il Mister anche se dichiara di avere le idee chiare, qualche dubbio ce lo trasmette. Toglie un saporifero Insigne a Novara, e poi lo manda in campo ieri su di un terreno che certamente non poteva aiutarlo.

Sul gol sbagliato proprio dalla punta crociata nel primo tempo, ho idee davvero diverse da tutti coloro che ho sentito dentro e fuori dallo stadio: Calciare al volo quel traversone teso che ti arriva in orizzontale e che rimbalza sul campo bagnato a due metri da te (la palla è schizzata ai duemila all'ora) era un'impresa; Insigne ha fatto l'impresa ma quel cross, lo ha preso fin troppo bene, ed è per questo che il portiere ha potuto compiere il miracolo!
Sfiga, solo tanta sfiga!

A proposito di sfiga, lunedì scorso, dopo la vittoria di Novara avevo scritto così: “Siamo all'inizio del Campionato di Serie B più difficile degli ultimi anni e siamo in testa con due vittorie ottenute senza convincere troppo. I sei punti ce li teniamo in cassaforte e magari poi dimentichiamo che abbiam vinto ma non troppo convinto. Così fa e così deve fare il tifoso! Ma non così deve fare chi di dovere, perchè se avessi perso come ha perso il Novara contro il Parma dopo quel secondo tempo, brucerei davvero tanto. Però fin che non tocca a noi, digh chi bruson!!!

Ecco, neanche a farlo apposta, ieri è toccato a noi!!

Per quanto riguarda il primo tempo, al pronti via e per circa venti minuti abbiamo subito il Brescia in maniera netta e costante. Tre nitide occasioni da gol, di cui due sventate dall'ottimo Frattali non vanno dimenticate quando si fa l'analisi della partita.

E si, se le dimentichiamo e contiamo solo le occasioni che abbiamo avuto, commettiamo un imbroglio che prima o poi si paga. Al buon inteditor, diciamo che queste non sono solo parole! Costi chi, ien di fat!!!

Dopo quei venti minuti che han fatto venire tanti brividi a tutto il Tardini, è uscito il Parma che con un gran bel crescendo, ha cercato in tutti i modi di portarsi in vantaggio.
Non c'è riuscito, ma ha creato due occasioni importanti e tante situazioni pericolose con bei traversoni che però non abbiamo mai preso.

Che sia un problema di fisicità degli avanti?

Facciamo i cross più per i difensori avversari che per i nostri piccoli attaccanti?

Bho. Qualcuno prima o poi ci spiegherà come faremo a scardinare difese chiuse. Ci capiterà ancora di andare in svantaggio, questo è certo, e in Serie B di difensori forti di testa son piene tutte le squadre.

Ieri comunque nel secondo tempo, l'occasionissima per pareggiare l'abbiamo avuta, ma c'è anche da dire, che abbiamo rischiato di prendere il secondo gol in almeno un paio di occasioni (due volte il Brescia si è presentato nella tre quarti tre contro uno!!).

Tutto lo stadio, sapeva o immaginava che il pareggio poteva arrivare solo da un calcio piazzato, e quindi Mister, perchè  non hai inserito per una decina di minuti il Capitano? Sierralta all'87°?

Con tutta l'ammirazione che ho per il ragazzo, non posso pensare che lo hai preferito al calcio, all'esperienza e al colpo di testa del Capitano. Non potevo pensarlo, ma ti a tle fat!!

Un Capitano che abbiam tenuto e che non mettiamo in campo nemmeno per dieci minuti in occasioni del genere?

Per questo mancato impiego sono ancora incazzato nero, e penso che se fossi in Lucarelli, sarei incazzato con un nero uguale al mio!

Il bilancio di queste tre partite rimane positivo nonostante la sconfitta di ieri, perchè sei punti tra fortuna e sfiga, son comunque non pochi.

Se dimentichiamo come abbiamo vinto a Novara e se dimentichiamo che abbiamo vinto con un misero golletto su rigore contro 5 riserve della Cremonese, allora dimentichiamo troppo!
E il troppo, da sempre storpia!

Sei punti in tre partite giocando così? La risposta è solo una: Immaginate quanti ne faremo quando giocheremo davvero bene!


Ps: complimenti per i cori dei Boys, hanno strappato applausi e sorrisi a tutto il Tardini! Grazie per il divertimento.



Torna ai contenuti | Torna al menu